• Seguici su:

Anagrafe comunale online: dal 15 novembre si può scaricare il certificato digitale. Si accede al portale con SPID, CIE o CNS

Attivo il servizio d’anagrafe telematico gratuito su www.anagrafenazionale.gov.it

Non sarà più necessario recarsi allo sportello comunale. Non si pagano imposta di bollo e diritti di segreteria.

I certificati anagrafici online si possono ottenere, in modo autonomo e gratuito, dalla piattaforma https://www.anagrafenazionale.interno.it/ , disponibile anche attraverso l'indirizzo www.anagrafenazionale.gov.it

Si possono scaricare 14 tipi di certificati, per sé o per un componente della propria famiglia, senza recarsi allo sportello comunale.

Questi i certificati che si possono ottenere:

  • Anagrafico di nascita;
  • Anagrafico di matrimonio;
  • di Cittadinanza;
  • di Esistenza in vita;
  • di Residenza;
  • di Residenza AIRE;
  • di Stato civile;
  • di Stato di famiglia;
  • di Residenza in convivenza;
  • di Stato di famiglia AIRE;
  • di Stato di famiglia con rapporti di parentela;
  • di Stato Libero;
  • Anagrafico di Unione Civile;
  • di Contratto di Convivenza.

Per i certificati digitali non si paga il bollo, né altri diritti.

Potranno essere rilasciati anche in forma contestuale (ad esempio cittadinanza, esistenza in vita e residenza potranno essere richiesti in un unico certificato).

Al portale si accede con la propria identità digitale (SPID, Carta d'Identità Elettronica, CNS). Il servizio consente la visione dell'anteprima del documento per verificare la correttezza dei dati e di poterlo scaricare in formato Pdf o riceverlo via mail.